“Associazione per la tutela e la salvaguardia dei Bottini, delle Fonti monumentali e di tutto il patrimonio storico, culturale ed architettonico legato alle Acque di Siena”

History Channel nei bottini con la Diana

In questi giorni la nostra città ha ospitato una troupe televisiva americana che si sta occupando della realizzazione di un documentario sui bottini medievali senesi.
La KPI Productions – questo il nome della produzione – sta realizzando una serie di 13 puntate dal titolo “Age of Architects” (l’Epoca degli Architetti), e una puntata sarà dedicata proprio ai bottini.
Il documentario andrà in onda negli Stati Uniti il prossimo ottobre, per arrivare in Europa nei primi mesi del 2007. La precedente serie realizzata, dal titolo “Rome: Engineering an Empire” (Roma: Costruire un Impero) ha riscosso grande successo, vincendo due Emmy Awards (gli Oscar per la televisione) lo scorso agosto a Los Angeles.

Ad accompagnare cameraman e registi negli intricati cunicoli sotterranei sono stati i volontari dell’Associazione la Diana, che da anni si occupa della tutela e della salvaguardia dei bottini in collaborazione con il Comune di Siena.

La produzione, guidata in Italia da Dario Canciello e dalla regista Dana Ross, avrà come conduttore d’eccezione Peter Weller, il famoso attore americano protagonista di film di successo quali “Robocop”, “Leviathan” e “Al di là delle nuvole”.
L’attore americano si è mostrato meravigliato per l’opera di ingegneria idraulica senese realizzata nel medioevo, e non ha risparmiato domande al presidente dell’associazione Ermanno Vigni e al vicepresidente Piero Ligabue, guide d’eccezione.

Le riprese hanno visto coinvolto anche Michele Campanini, consigliere de La Diana, che si è cimentato in una breve descrizione in inglese dei bottini davanti alle telecamere. Bell’impegno per la Diana, che ha da poco inaugurato la nuova sede presso le Fonti di Pescaia, e sarà aperta al pubblico, anche per visite guidate alla fonte e al piccolo bottino sottostante, tutti giovedì dalle 17 alle 19, a partire dal prossimo mese di ottobre.

Foto 1: da sinistra Michele Campanini, Peter Weller, Dana Ross e un cameraman durante le riprese presso le Fonti di Pescaia.
Foto 2: una pausa durante le riprese presso le Fonti di Pescaia