“Associazione per la tutela e la salvaguardia dei Bottini, delle Fonti monumentali e di tutto il patrimonio storico, culturale ed architettonico legato alle Acque di Siena”

Il Museo dell'acqua

L'ingresso del museo
L'ingresso del Museo dell'acqua.

Il 27 gennaio 2010, dopo un lungo lavoro di restauro edilizio e di allestimento è stato inaugurato il MUSEO DELL’ACQUA.

Il museo è stato ideato e progettato dal “Social Design” degli Architetti Roberto Santini, Goffredo Serrini, Claudio Zagaglia ed è stato realizzato dallo Studio Azzurro di Leonardo Sangiorgi (Milano) e dalla Mizar di Paco Lanciano (Roma) con l’appoggio della nostra Associazione.

Il museo occupa i tre piani, due di origine settecentesca ed il terzo ottocentesca, sovrastanti la Fonte di Pescaia, e permetterà ai visitatori di conoscere ed apprezzare una delle realizzazioni più straordinarie della storia di Siena: il sistema dei bottini, delle fonti e dei manufatti che portavano l’acqua in città.

Aiuterà inoltre a capire quanta parte della storia, della struttura della città e della memoria dei senesi siano legate al sistema dell’acqua che si nasconde sottoterra.

Il Museo è visitabile tramite richiesta al Comune di Siena e dietro appuntamento con l’Associazione La Diana.
Per tutti i dettagli vai alla pagina delle "visite guidate".

museo_acqua_ del Granduca
Il Presidente della Diana partecipa alla progettazione.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.
Fasi delle riprese per la creazione del materiale espositivo.